Cellulite perchè si forma cause e conseguenze

rimedi cellulite

Con il termine cellulite indichiamo una patologia responsabile di un’alterazione cutanea della pelle. Si manifesta con fossette e pelle a buccia d’arancia in posti del corpo localizzati come glutei, gambe, addome. La cellulite può colpire sia uomini che donne, ma è più comune nelle donne, a causa delle diverse distribuzioni di grasso, muscoli e tessuto connettivo. Tra l’ 80 e il 90 per cento delle donne potrebbe sperimentare la cellulite in un certo punto della propria vita.

Gradi di cellulite

Una scala di gravità della cellulite , pubblicata nel 2009, classifica la condizione utilizzando tre gradi:

  • Grado 1 o mite: vi è un aspetto “a buccia d’arancia”, con da 1 a 4 depressioni superficiali e un aspetto leggermente “drappeggiato” o cascante per la pelle.
  • Grado 2 o moderato: ci sono da cinque a nove depressioni di media profondità, un aspetto “ondulato” e la pelle appare moderatamente colpita.
  • Grado 3 o grave: c’è un aspetto “materasso”, con 10 o più depressioni profonde, e la pelle è gravemente coperta e si tratta di formazione sclerotica.

Cause della cellulite

La causa esatta della cellulite è sconosciuta, ma sembra derivare da un’interazione tra il tessuto connettivo nello strato dermatologico che si trova sotto la superficie della pelle e lo strato di grasso che si trova appena al di sotto di esso. Nelle donne, le cellule grasse e il tessuto connettivo in questo strato sono disposte verticalmente.

Se le cellule adipose sporgono nello strato di pelle, questo dà l’aspetto della cellulite. Negli uomini, il tessuto ha una struttura incrociata, che può spiegare perché sono meno probabilità di avere la cellulite rispetto alle donne. Alcuni altri fattori sembrano essere legati alla possibilità di avere la cellulite.

  • Fattori ormonali ed età: Gli ormoni probabilmente svolgono un ruolo importante nello sviluppo della cellulite. Estrogeni , insulina , noradrenalina, ormoni tiroidei e prolattina fanno parte del processo di produzione della cellulite.
  • Problemi circolatori: una circolazione inferiore insufficiente significa meno ossigeno nella zona, con conseguente riduzione della produzione di collagene . Un ristagno linfatico negli arti inferiori produce “ritenzione idrica” responsabile degli accumuli di cellulite.

Questi fattori si combinano per rendere più visibili i depositi di grasso e, si ottiene il familiare effetto fossetta. Anche l’età fa sì che la pelle diventi meno elastica, più sottile e più incline a incurvarsi. Ciò aumenta le possibilità di sviluppo della cellulite.

Fattori genetici che portano alla cellulite

La predisposizione è un altro fattore che contribuisce allo sviluppo della cellulite. I fattori genetici possono essere collegati alla velocità del metabolismo di una persona, alla distribuzione del grasso sotto la pelle, all’etnia e ai livelli circolatori. Questi possono influenzare la possibilità di sviluppo della cellulite.

Fattori dietetici e stile di vita

La cellulite non è causata da “tossine”, sebbene uno stile di vita sano possa aiutare a ridurre il rischio.

Esercizio fisico e dieta possono aiutare a ridurre l’aspetto della cellulite.  Le persone che mangiano troppi grassi, carboidrati e sale e una quantità di fibre troppo scarsa possono avere una maggiore quantità di cellulite. Può anche essere più prevalente nei fumatori, coloro che non esercitano attività fisica e coloro che si siedono o stanno in piedi in una posizione per lunghi periodi di tempo.

Indossare biancheria intima con elastico stretto sui glutei può limitare il flusso sanguigno e questo può contribuire alla formazione della cellulite.

La cellulite è più diffusa nelle persone che hanno il grasso in eccesso, ma le persone magre e in forma possono presentarne nella medesima quantità. È più probabile che accada dopo i 25 anni di età, ma può colpire anche i più giovani, compresi gli adolescenti.

Trattamento e rimozione cellulite

Diverse terapie sono state suggerite per rimuovere la cellulite, ma nessuna è stato ancora confermato dalla ricerca scientifica.

La terapia ad onde acustiche utilizza un dispositivo portatile per trasmettere le onde sonore. Potrebbe funzionare, ma può richiedere diverse sessioni. Il trattamento laser può migliorare l’aspetto della cellulite per un anno o più. Implica l’inserimento di una sonda laser molto piccola sotto la pelle. Ci sono poi le creme che agiscono soltanto a livello dell’ epidermide, quindi i risultati sono scarsi.

Lascia un commento